News

Nell’ultimo fine settimana di maggio è in calendario una corsa perfettamente riassunta nel proprio nome: “100 km del Passatore, Firenze – Faenza”, dove il “Passatore” è il soprannome di Stefano Pelloni, brigante che seminò il terrore nella Romagna dell’Ottocento ricavandone fama da Robin Hood. Per questa 46ª edizione gli iscritti sono 3.060, in aumento rispetto ai 2.893 del 2017. Partono sabato alle ore 15 da Firenze (piazza del Duomo) per cimentarsi lungo un tracciato impegnativo che dopo aver attraversato Fiesole e Borgo San Lorenzo tocca il passo della Colla (913 m sul livello del mare), la “cima Coppi” della gara, e raggiunge Faenza (piazza del Popolo) toccando gli abitati di Marradi e di Brisighella. Tra i partecipanti anche un podista calabrese tesserato per l’atletica Zarapoti Giulio Santopolo esordiente sulla distanza, che tra molte difficoltà nella preparazione riesce a tagliare il traguardo in 12h 43’20” con una media di 7’38”.

 

________________________________________________________________________________

 

Una delegazione di atleti prenderà parte alla maratona di Madrid del 22/04

Bilotti Carlo

Carioti Francesco

Soluri Ettore

Versea Giorgio

un imbocca al lupo a tutti per questa avventura .